Comitato consultivo Google diritto all oblio informazione pubblico

Google: Conciliare il diritto all’oblio con una completa informazione, istituito il Comitato Consultivo

Comitato consultivo Google diritto all oblio informazione pubblicoGoogle si è prontamente adeguata alla sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea (C-131/12, 13 maggio 2014), che ha disposto che determinate persone possono chiedere ai motori di ricerca di rimuovere risultati specifici relativi a ricerche che includono il loro nome, qualora l’interesse a che tali risultati rimangano sia superato dal diritto alla privacy della persona, mettendo a disposizione degli utenti il modulo di
Richiesta di rimozione di risultati di ricerca ai sensi della legge europea per la protezione dei dati

Su quali però siano i confini tra il diritto all’oblio del singolo individuo ed il diritto del pubblico a che l’informazione su fatti e persone sia sempre completa e senza censura è necessario a questo punto trovare un’intesa comune con il giusto bilanciamento tra le due esigenze contrastanti.
Alla ricerca quindi dell’equilibrio tra questi due diritti fondamentali, Google ha istituito un Comitato Consultivo composto da esperti internazionali provenienti da diversi ambiti e propone a tutti gli utenti di esprimere la loro opinione ed i loro suggerimenti su diritto all’oblio e informazione in modo da contribuire ai lavori del Comitato Consultivo che si svilupperanno nel corso dei prossimi mesi.

Per saperne di più sul Comitato Consultivo per conciliare il diritto individuale all’oblio con il diritto del pubblico all’informazione e per inviare la propria opinione sull’argomento è possibile consultare direttamente la pagina di Google:
Come dovrebbe essere bilanciato il diritto all’oblio di una persona con il diritto del pubblico di sapere?

The following two tabs change content below.
Web publisher,blogger.Mi occupo prevalentemente di Internet e di Comunicazione sul Web,partecipando allo sviluppo e/o alla gestione di iniziative che utilizzano per la loro visibilità i diversi canali (siti web,blog,forum e social network) disponibili online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *